Sei in » LecceSport
05/09/2017 | 17:11

'Cominciamo questa nuova stagione con grande entusiasmo e voglia di fare bene e ci auguriamo di disputare un buon campionato', ottimista il direttore sportivo Mimmo Ciccarese. Iniziata ufficialmente la stagione 2017/2018 per la Volley Magic Copertino.


Il tecnico Enrico Quarta dirige l'allenamento


Copertino. È cominciata ufficialmente la nuova stagione agonistica per la Volley Magik Copertino che lunedì scorso ha iniziato la preparazione in vista del campionato 2017-2018 di Serie C. Le atlete si sono ritrovate presso la palestra "Gelsi" agli ordini del confermato coach Enrico Quarta e del suo vice Michel Quarta per svolgere il lavoro di allenamento fisico e tecnico-analitico.

«Cominciamo questa nuova stagione con grande entusiasmo e voglia di fare bene – dichiara il direttore sportivo Mimmo Ciccarese – e ci auguriamo di disputare un buon campionato sia con la prima squadra sia con il settore giovanile. Abbiamo allestito una rosa competitiva per fare la nostra parte e, inoltre, la società ha fortemente voluto la conferma della maggior parte delle atlete che lo scorso anno ci hanno regalato grandi soddisfazioni. Alcune di loro disputeranno stabilmente il campionato di serie C mentre le altre giocheranno nei campionati under pronte all'occorrenza a dare una mano alla squadra maggiore».

Quasi del tutto rinnovato l'organico della squadra gialloblu che attualmente comprende l'opposta Anna Paola Greco, la palleggiatrice Flavia Cavarra, le laterali Simona Romano e Neire Scupola, le centrali Germana Fanelli, Serena Grassi Pirrone e Martina Mighali, e il libero Angela Camposeo. A queste atlete si aggiungono le conferme della passata stagione Lucrezia De Paolis, Teresa Montefrancesco, Giulia Cirfera, Marianna Pinto e Beatrice D'Ancona.

Dopo le prime sudate in palestra, le impressioni dello staff tecnico sono positive. «In questa prima settimana – spiega Enrico Quarta – ho visto un gruppo che lavora molto bene, con un livello mentale e tecnico molto alto, quindi per ora sono molto soddisfatto.

Stiamo lavorando sulla costituzione della mentalità vincente, pretendendo il massimo sacrificio del singolo per il bene della squadra». 




Autore: Massimo Alligri

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |